Cooperazione allo sviluppo – Regulatory Systems Strengthening

Nel 2013 il Consiglio federale ha conferito un mandato rivisto a Swissmedic (Link) per condurre progetti nell’ambito della cooperazione allo sviluppo con la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e/o le organizzazioni non a scopo di lucro, a condizione che il finanziamento delle attività (copertura completa dei costi) sia garantito tramite le risorse finanziarie della Strategia di cooperazione internazionale 2013-2016 (della DSC) e/o delle organizzazioni non a scopo di lucro. Inoltre, l’indipendenza e il funzionamento di Swissmedic non devono essere messi a rischio da queste attività.

Alla luce di quanto premesso, la Fondazione Bill & Melinda Gates (BMGF), il Dipartimento federale dell’interno (DFI) e il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) hanno firmato nel gennaio 2014 un memorandum d’intesa (Memorandum of Understanding, MoU) (Link) volto a migliorare e accelerare l’accesso all’assistenza sanitaria e ai medicamenti nei Paesi con limitate risorse tramite il rafforzamento dei sistemi regolatori. Il sostegno è indirizzato nello specifico ai Paesi dell’Africa subsahariana. L’obiettivo generale del progetto è di fornire ai pazienti medicamenti salvavita di qualità con la maggior rapidità possibile e va raggiunto attraverso il coordinamento e l’unione di risorse in una cooperazione tra le tre parti firmatarie del MoU e l’OMS. L’impegno di Swissmedic è stato riconfermato dal Consiglio federale nell’ottobre 2018 nel quadro dei suoi obiettivi strategici 2019-2022 (Link). In base a questi obiettivi, gli sforzi dovrebbero concentrarsi sul miglioramento dell’accesso ai medicamenti tramite il rafforzamento dei sistemi regolatori dei Paesi a basso e medio reddito con particolare attenzione all’Africa subsahariana. Il sostegno è inoltre in linea con la politica estera della Svizzera in materia di salute (Link).

Le tre seguenti componenti del progetto sono state sviluppate e sono in corso di implementazione:

  • Componente del progetto I: sostegno per all’implementazione del programma di armonizzazione della regolamentazione dei medicamenti in Africa (AMRH) (Link)
  • Componente del progetto II: procedura di Swissmedic per la consulenza scientifica e l’autorizzazione all’immissione in commercio di prodotti sanitari mondiali (MAGHP) (Link)
  • Componente del progetto III: formazione sulla regolamentazione di Swissmedic (Link)