Test rapidi Covid-19 per l’autodiagnosi

L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) elenca i test certificati per l’autodiagnosi

30.08.2021

In Svizzera, dal 7 aprile 2021, sono disponibili nelle farmacie test rapidi per l’autodiagnosi del Covid-19 per uso privato e dal 26 giugno 2021 lo saranno anche tramite altri canali di vendita. Possono essere dispensati soltanto test* con marcatura CE certificati per autodiagnosi da un organismo designato/nominato. L’UFSP pubblica sul suo sito web una lista dei test rapidi per l’autodiagnosi consentiti conformemente all’ordinanza 3 COVID-19.

I test Covid-19 sono dispositivi medico-diagnostici in vitro per la diagnosi di malattie trasmissibili. All’articolo 17, capoverso 3 dell’ordinanza relativa ai dispositivi medici del 17 ottobre 2001 (stato 1° agosto 2020), il legislatore stabilisce che la dispensazione al pubblico di detti dispositivi medico-diagnostici è vietata. Nell’ordinanza 3 sui provvedimenti per combattere il coronavirus (art. 24 cpv. 4bis) viene formulata l’eccezione al divieto, con la quale si consente la dispensazione al pubblico dei test rapidi Covid-19 per l’autodiagnosi, elencati dall’UFSP.

* Eccezione: disposizione transitoria per la dispensazione da parte delle farmacie di test con un’autorizzazione di deroga di Swissmedic, vedere l’art. 28b ordinanza 3 COVID-19.

Grafik_Selbsttest

Informazioni complementari

Presentazione di una domanda di inserimento in elenco presso l’UFSP e informazioni specialistiche sui test Covid-19 (sito web UFSP):

Liste dei test rapidi validati per il SARS-CoV-2 (sito web UFSP):

Ordinanza 3 sui provvedimenti per combattere il coronavirus (Covid-19):