Accordo sul reciproco riconoscimento

Gli accordi sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità, i cosiddetti Mutual Recognition Agreement (MRA), sono importanti per la politica commerciale come strumento riconosciuto dall’OMC per eliminare gli ostacoli tecnici al commercio nel settore regolamentato a livello statale. Contrariamente agli accordi sullo scambio di informazioni, gli MRA fanno sì che i prodotti in questione accedano più liberamente al mercato in Svizzera e nell’area della parte contraente.

Un MRA permette, nei settori di prodotti per i quali la legislazione applicabile della Svizzera e quella della parte contraente sono considerate equivalenti, di effettuare le valutazioni della conformità e a entrambe le parti contraenti di riconoscere gli organismi di valutazione della conformità (OVC) secondo le loro prescrizioni tecniche in modo che i prodotti possano essere immessi sul mercato senza ulteriori verifiche.

Per i medicamenti che rientrano nei MRA sottoscritti, ciascuna parte contraente riconosce i risultati delle «ispezioni GMP» condotte presso i fabbricanti dagli ispettorati competenti dell’altra parte contraente e le autorizzazioni di fabbricazione rilasciate dalle autorità competenti dell’altra parte contraente. Questo implica che ciascuna parte contraente riconosca i risultati delle ispezioni condotte dagli ispettorati competenti dell’altra parte contraente presso i fabbricanti di Paesi terzi.

La Segreteria di Stato dell’economia è l’ufficio competente in Svizzera per questo tipo di accordi.

Attualmente esistono MRA tra la Svizzera e le autorità dei seguenti Paesi:

Tra Titolo Entrata in vigore Link
Svizzera -
Canada
MRA Svizzera-Canada 1° maggio 1999 RS 0.946.523.21
Svizzera -
UE
Accordo
tra la Confederazione Svizzera e la Comunità europea sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità
(capitolo 4 sui dispositivi medici valido fino all’entrata in vigore dell’UE-IVDR del 26.05.2022)
1° giugno 2002 RS 0.946.526.81
Svizzera -
Stati SEE/AELS
Convenzione istitutiva
dell’Associazione europea di libero scambio (AELS)
1° giugno 2002 RS 0.632.31
https://www.swissmedic.ch/content/swissmedic/it/home/chi-siamo/collaborazione-internazionale/collaborazione-bilaterale-con-autorita-partner/accordo-sul-reciproco-riconoscimento.html