Visione di decreti penali, decisioni penali e decreti d’abbandono

Generalità/principi

La legislazione e la giurisprudenza del Tribunale federale obbligano Swissmedic a rendere accessibili al pubblico in forma adeguata i suoi decreti e le sue decisioni penali. Nella misura in cui vi siano interessi di riservatezza da proteg-gere, è necessario effettuare anonimizzazioni ed eventualmente abbreviazioni.

Al pubblico deve essere fornita anche l'opportunità di prendere visione dei decreti d’abbandono emessi nei casi in cui non sono adempiuti gli elementi costitutivi di un reato. Per garantire i diritti individuali delle parti coinvolte, la visione di questi casi viene accordata solo in forma anonimizzata, a meno che non vi sia un'autorizzazione esplicita da parte delle persone coinvolte o l'archiviazione della procedura non sia avvenuta per motivi d'opportunità o prescrizione.

Swissmedic può informare il pubblico anche di propria iniziativa su determinate procedure penali concluse. Questo avviene in forma anonimizzata attraverso pubblicazioni o comunicati stampa che vengono riportati nella rubrica «Diritto Penale > Pubblicazioni» e/o nel Swissmedic Journal.

Eccezionalmente, Swissmedic informa il pubblico anche su procedure penali in corso, se ciò appare necessario nell'interesse del perseguimento penale, della prevenzione generale o della sicurezza degli agenti terapeutici.

La visione in concreto

È possibile prendere visione gratuitamente presso i locali di Swissmedic, previo preavviso, di decreti penali, ordini di confisca e decreti d’abbandono derivanti da motivi d’impunità (artt. 52-54 CP) o da prescrizione, durante un periodo di 6 mesi al massimo dalla loro entrata in vigore. Decisioni penali e decisioni di confisca – che siano passati in giudicato o meno – possono essere visionati per 6 mesi al massimo dalla loro notifica alle parti coinvolte o al tribunale. In caso di interessi di riservatezza da proteggere, è possibile visionare e fotocopiare solo una versione anonimizzata e/o abbreviata.

Decorso questo termine, tali decisioni possono essere visionate in forma anonimizzata ed eventualmente abbreviata. Questo servizio è a pagamento (tassa di base di CHF 15.- e diritti di cancelleria di 50 centesimi per pagina; invio per e-mail). Lo stesso vale per i decreti d’abbandono emessi in quanto non si è configurato alcun reato.

Procedura giudiziaria

Nel caso le parti coinvolte richiedano il giudizio di un tribunale in relazione ad un decreto penale o un ordine di confisca, rispettivamente ad una decisione penale o di confisca, emessi da Swissmedic oppure nel caso siano previste pene detentive, si avvia una procedura giudiziaria nel Cantone interessato dalla fattispecie (art. 90 cpv. 1 LATer e art. 22 e 73 DPA).

La decisione sulle modalità di visione dei giudizi formulati in questi processi cantonali non dipende da Swissmedic bensì dal tribunale giudicante.

Informazioni sulle procedure penali per gli operatori dei media registrati

(Servizio per gli operatori dei media che si registrano presso Swissmedic e si impegnano a osservare determinate «regole del gioco»)

Ultima modifica 02.04.2019

Inizio pagina