Strategia medicamenti per uso veterinario: più chiarezza e una migliore collaborazione

Negli ultimi anni si sono verificati molti cambiamenti nel settore dei medicamenti per uso veterinario. Per tener conto di questi cambiamenti, Swissmedic ha elaborato una nuova strategia che chiarisce le competenze e ottimizza la collaborazione con altri uffici federali.

Nel 2014 è diventato operativo il nuovo Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV, nato dalla fusione dell'ex l’Ufficio federale di veterinaria UFV e della divisione Sicurezza alimentare dell’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP. Parallelamente è stata attuata la revisione dell'ordinanza sui medicamenti per uso veterinario OMVet con conseguenti trasferimenti di responsabilità tra Swissmedic e l'USAV.

Queste sono state sostanzialmente definite nel corso di consultazioni tra l'USAV e Swissmedic. In seguito a questi cambiamenti, negli ultimi mesi Swissmedic ha riorientato e rielaborato in modo più mirato la propria strategia concernente i medicamenti per uso veterinario (MVet). Swissmedic ha inoltre colto l'occasione per ottimizzare i processi e le responsabilità sul piano interno. Da questa operazione sono scaturiti i seguenti obiettivi:

  • Swissmedic si concentra sull'omologazione e la sorveglianza del mercato dei medicamenti per uso veterinario e in questo settore è il punto di riferimento centrale.
  • Per i medicamenti immunobiologici (vaccini e sieri per animali) continua a essere responsabile l'Istituto di virologia e immunoprofilassi IVI, mentre l'USAV è competente per l'impiego sicuro dei medicamenti per uso veterinario, nonché per la tematica degli antibiotici nella medicina veterinaria. L'USAV sostiene i veterinari cantonali, i veterinari e i proprietari di animali nell'attuazione della OMVet.
  • La collaborazione con organismi esterni nazionali e internazionali avviene in modo mirato e trasparente, coordinando le attività degli uffici competenti al fine di evitare doppioni. Le competenze per il trattamento delle domande vengono assegnate in base a criteri ben definiti, in accordo con l'USAV.
  • Swissmedic concentra le competenze scientifiche sui medicamenti per uso veterinario in un'apposita unità organizzativa. I compiti e le responsabilità concernenti la sicurezza dei medicamenti per uso veterinario e i rispettivi problemi di delimitazione – che finora erano di competenza del settore Sorveglianza del mercato – vengono interamente trasferiti alla divisione Medicamenti veterinari del settore Omologazione. Si proseguirà la collaborazione con VetSuisse nel settore della vigilanza dei medicamenti per uso veterinario.

Ultima modifica 09.08.2018

Inizio pagina