Lista di medicamenti della categoria di dispensazione D che possono essere dispensati da naturopati con diploma federale

Medicamenti per uso umano della categoria di dispensazione D che possono essere dispensati da naturopati

01.07.2020

Nell’ambito della revisione della legge sugli agenti terapeutici, il legislatore ha deciso che Swissmedic stabilisce quali medicamenti non soggetti a prescrizione medica della categoria di dispensazione D possono essere dispensati autonomamente da naturopati con diploma federale nell’esercizio della loro professione (art. 25 LATer in combinato disposto con l’art. 49 OM), a condizione che abbiano acquisito le necessarie competenze nella relativa specializzazione.

La nuova lista di Swissmedic «Medicamenti designati da Swissmedic per la dispensazione da parte di specialisti in medicina complementare con diploma federale» del 1° luglio 2020 comprende due liste di dispensazione:

Lista I – Medicamenti fitoterapeutici e medicamenti complementari con e senza indicazione

La lista I comprende circa 800 medicamenti complementari e fitoterapeutici con e senza indicazione della categoria di dispensazione D. Questi medicamenti non hanno interazioni note con medicamenti soggetti a prescrizione né sono note gravi interazioni, gravi reazioni avverse al medicamento o controindicazioni (fatta eccezione per le allergie). I medicamenti che contengono sostanze fitoterapeutiche o preparazioni a base di Ginkgo, Hypericum o Senna non possono pertanto essere dispensati da naturopati con diploma federale.

Lista II – Medicamenti senza indicazione omologati con procedura di notifica

Dei circa 11 570 medicamenti complementari senza indicazione omologati con procedura di notifica, possono essere dispensati solo i medicamenti della categoria di dispensazione D. Per i medicamenti contenenti preparazioni a base di Hypericum perforatum, Ginkgo biloba o Senna, la dispensazione è possibile da D2/C1. Sono escluse la forma galenica «orale, solo globuli» e le tinture spagiriche di Hypericum, che possono essere dispensate da TM.

Le liste di dispensazione vengono aggiornate se necessario (in funzione di nuove omologazioni, rinunce all’omologazione o notifiche di reazioni avverse al medicamento).

Per la dispensazione di medicamenti è necessaria l’autorizzazione per il commercio al dettaglio rilasciata dal Cantone di domicilio (art. 30 LATer).