Medicamenti per uso umano e veterinario

Omologazioni

In Svizzera i medicamenti possono essere smerciati solamente se sono omologati da Swissmedic.

Tra i medicamenti soggetti all’obbligo di omologazione citiamo:

 

  • i medicamenti per uso umano fabbricati sinteticamente
  • i medicamenti per uso umano fabbricati biotecnologicamente
  • i medicamenti della medicina complementare e della fitoterapia (medicina delle piante)
  • i vaccini per le persone
  • gli emoderivati
  • i medicamenti per uso veterinario.

Nell’omologare nuovi medicamenti, Swissmedic si basa sui criteri relativi in vigore a livello internazionale. I preparati possono essere smerciati quindi solo se la loro qualità, la sicurezza e l’efficacia sono state sufficientemente provate e controllate.

L’esame necessario per i medicamenti è laborioso e richiede spesso vari mesi. Swissmedic si impegna a ridurre al minimo i termini di elaborazione sempre mantenendo la stessa alta qualità della perizia e a mettere a disposizione dei pazienti il più rapidamente possibile i nuovi medicamenti importanti.

Sorveglianza del mercato

Anche dopo l’immissione sul mercato i medicamenti sono sottoposti al controllo da parte delle autorità. Nonostante le estese indagini prima dell’omologazione e i criteri rigorosi di omologazione, alcuni rischi rari possono essere riconosciuti solo dopo che i medicamenti sono stati introdotti sul mercato e utilizzati giornalmente su vasta scala. Swissmedic raccoglie e valuta i rapporti sugli effetti indesiderati segnalati dagli specialisti (medici, farmacisti, droghieri), dalle aziende farmaceutiche e dai pazienti. Anche i problemi inerenti alla qualità devono essere notificati. L’Istituto verifica in modo accurato le notifiche ricevute relative ai nuovi rischio e in caso di nuovi rischi avvia le misure necessarie, che comprendono le precauzioni nell’utilizzazione, le limitazioni dei canali di distribuzione o il ritiro di un prodotto dal commercio.

Un notevole rischio per la salute è costituito dalla vendita su Internet: il World Wide Web consente di farsi consegnare in Svizzera medicamenti acquistati in tutto il mondo. Numerosi prodotti tra quelli proposti sono tuttavia insufficienti a livello qualitativo, mal identificati oppure contraffatti. In Svizzera la vendita per corrispondenza su Internet di medicamenti è ammessa a certe condizioni definite dalla legge; le autorizzazioni corrispondenti sono rilasciate dai Cantoni.

I medicamenti che non sono assunti in modo moderato e conforme al loro scopo possono mettere in pericolo la salute. Per questo motivo, vanno applicate prescrizioni restrittive per la pubblicità, in particolare per quella alla radio, alla televisione, al cinema e su Internet. La pubblicità per i medicamenti soggetti all’obbligo di ricetta medica non deve rivolgersi al grande pubblico, ma esclusivamente agli specialisti.

Per poter sorvegliare tutte queste attività, Swissmedic opera in collaborazione con le autorità doganali nonché le autorità cantonali sanitarie e di perseguimento penale. Oltre a Swissmedic, nel settore degli agenti terapeutici svolgono un importante compito esecutivo, in particolare, i farmacisti cantonali. La rete di collaborazione vale anche per il controllo del commercio nazionale e internazionale di stupefacenti, sostanze psicotrope e precursori chimici. L’obiettivo consiste nel garantire un’utilizzazione medica ponderata di queste sostanze.